Tamerlano

 

Cristofano dell'Altissimo, Tamerlano, Palazzo degli Uffizi, Complesso vasariano

Cristofano dell’Altissimo, Tamerlano, Palazzo degli Uffizi, Complesso vasariano

L’avanzata militare di Tamerlano, Timur Lang, Timur lo zoppo (Kish, Samarcanda 1336 – Otrār 1405) dall’Asia centrale in Palestina comporta violenze e distruzioni.

La notizia di queste devastazioni giunge a metà luglio 1401 alla compagnia Datini di Barcellona anche grazie a una lettera di Benedetto di Filippo Arrighi da Montpellier, che a sua volta diffonde informazioni ricevute da Rodi :

A dì 4 di questo [luglio 1401] avemo lettera da Rodi del primo di maggio [1401] e contano di Gherardo di Doni eser suto a Baruti e quivi stato surto 3 dì e visto Domascho esser distrutto. (…) Contano qui del tutto Domasco è spianato e ‘l chastello dirochato e lla sinagogha de’ giudei fatta rovinare con tutti giudei grandi, picholi, maschi e ffemine dentrovi e ttutti mortivi (…).

( Datini, busta 899, codice 114314)